NEWS

Da Febbraio 2023 presso Studio Sinapsi...

TUTTI PAZZI PER I LEGO!

TERAPIA BASATA SUI LEGO

La terapia basata sui Lego è un programma di sviluppo delle abilità sociali e comunicative, rivolto a bambini con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico e con altri disturbi che interessano anche le competenze socio comunicative (es. Disturbo Pragmatico del Linguaggio, Disprassia, disturbi d’ansia e della sfera emozionale), sviluppato dal neuropsicologo Daniel B. LeGoff nel 2004, sulla base di un naturale interesse per le costruzioni che accomuna molti bambini.

È un intervento di gioco cooperativo nel quale i bambini, in piccoli gruppi, lavorano insieme per costruire dei modelli Lego. Nell’attività di costruzione i bambini hanno ruoli differenti ma dipendenti tra loro e, per il raggiungimento dello scopo comune, ossia terminare il set Lego, è necessario comunicare, condividere e interagire con gli altri membri del gruppo.

Il Lego Club permette di creare un contesto sociale condiviso e di strutturare attività ludiche. Gli Psicologi, in questo contesto, agiscono come mediatori e facilitatori del gruppo enfatizzando e stimolando esperienze di collaborazione, un atteggiamento propositivo, la condivisione di obiettivi e la valorizzazione reciproca. Il protocollo strutturato applicato è volto a implementare in ogni bambino le abilità di socializzazione, comunicazione verbale e non verbale, rispetto del turno, condivisione, attenzione collettiva, problem solving, regolazione emotiva e gestione della frustrazione. Tutti questi aspetti rappresentano il nucleo dell’intervento terapeutico.

La Terapia basata sui Lego può essere annoverata tra gli approcci definiti Evidence-based; sono stati infatti condotti numerosi studi con popolazioni di bambini con Disturbi dello Spettro Autistico tra il 2004 e il 2020, i quali hanno evidenziato l’efficacia della Terapia basata sui Lego (Le Goff 2004, Le Goff e Sherman 2006, Owens et al. 2008, Brett 2013, MacCormack et al. 2015, Peckett et al. 2016, Levy and Dunsmuir 2020 etc). 

In particolare gli studi condotti sulla Terapia basata sui Lego evidenziano miglioramenti significativi nelle competenze sociali, un aumento delle aperture e dei comportamenti di iniziativa relazionale, un aumento nella durata delle interazioni sostenute con i coetanei, dei comportamenti adattivi e un miglioramento nelle relazioni familiari.

L’intero percorso è costituito da 13 incontri.

L’inizio del percorso è preceduto da un primo incontro con la famiglia per un colloquio clinico con i genitori e un secondo incontro di valutazione del bambino.

L’intervento terapeutico si sviluppa in 10 incontri a cadenza settimanale della durata di 1 ora e un quarto in piccolo gruppo strutturato con 3 bambini e 2 Psicologhe (Dott.ssa Martina Pinzino e Dott.ssa Camilla Marchi).

Al termine dell’intervento è previsto un incontro di restituzione con i genitori.

  1. Incontro di valutazione da concordare con la famiglia
  2. Incontro di valutazione da concordare con la famiglia
  3. Martedì 21 Febbraio 2023 16:30 – 17:45
  4. Martedì 28 Febbraio 2023 16:30 – 17:45
  5. Martedì 7 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  6. Martedì 14 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  7. Martedì 21 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  8. Martedì 28 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  9. Martedì 4 Aprile 2023  16:30 – 17:45
  10. Martedì 11 aprile 2023  16:30 – 17:45
  11. Martedì 18 Aprile 2023  16:30 – 17:45
  12. Martedì 2 Maggio 2023  16:30 – 17:45
  13. Martedì 9 Maggio 2023 (Incontro di restituzione)

La partecipazione al progetto di Terapia basata sui Lego ha un costo di 450 euro. È possibile concordare il pagamento dell’importo totale in due rate: 250 euro al momento dell’iscrizione e 200 euro a metà percorso.

Durante lo svolgimento del progetto eventuali incontri richiesti dai genitori di discussione dell’andamento clinico hanno un costo di 50 euro a seduta.  Al momento dell’iscrizione al progetto è possibile procedere anche con l’acquisto di un pacchetto da 3 incontri riservato ai genitori al costo di 130 euro.

Che cos'è la Terapia basata sui Lego?

La terapia basata sui Lego è un programma di sviluppo delle abilità sociali e comunicative, rivolto a bambini con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico e con altri disturbi che interessano anche le competenze socio comunicative (es. Disturbo Pragmatico del Linguaggio, Disprassia, disturbi d’ansia e della sfera emozionale), sviluppato dal neuropsicologo Daniel B. LeGoff nel 2004, sulla base di un naturale interesse per le costruzioni che accomuna molti bambini.

È un intervento di gioco cooperativo nel quale i bambini, in piccoli gruppi, lavorano insieme per costruire dei modelli Lego. Nell’attività di costruzione i bambini hanno ruoli differenti ma dipendenti tra loro e, per il raggiungimento dello scopo comune, ossia terminare il set Lego, è necessario comunicare, condividere e interagire con gli altri membri del gruppo.

Il Lego Club permette di creare un contesto sociale condiviso e di strutturare attività ludiche. Gli Psicologi, in questo contesto, agiscono come mediatori e facilitatori del gruppo enfatizzando e stimolando esperienze di collaborazione, un atteggiamento propositivo, la condivisione di obiettivi e la valorizzazione reciproca. Il protocollo strutturato applicato è volto a implementare in ogni bambino le abilità di socializzazione, comunicazione verbale e non verbale, rispetto del turno, condivisione, attenzione collettiva, problem solving, regolazione emotiva e gestione della frustrazione. Tutti questi aspetti rappresentano il nucleo dell’intervento terapeutico.

Un approccio Evidence-based

La Terapia basata sui Lego può essere annoverata tra gli approcci definiti Evidence-based; sono stati infatti condotti numerosi studi con popolazioni di bambini con Disturbi dello Spettro Autistico tra il 2004 e il 2020, i quali hanno evidenziato l’efficacia della Terapia basata sui Lego (Le Goff 2004, Le Goff e Sherman 2006, Owens et al. 2008, Brett 2013, MacCormack et al. 2015, Peckett et al. 2016, Levy and Dunsmuir 2020 etc). 

In particolare gli studi condotti sulla Terapia basata sui Lego evidenziano miglioramenti significativi nelle competenze sociali, un aumento delle aperture e dei comportamenti di iniziativa relazionale, un aumento nella durata delle interazioni sostenute con i coetanei, dei comportamenti adattivi e un miglioramento nelle relazioni familiari.

Com'è strutturato il percorso?

 

L’intero percorso è costituito da 13 incontri

  1. Incontro di valutazione da concordare con la famiglia
  2. Incontro di valutazione da concordare con la famiglia
  3. Martedì 21 Febbraio 2023  16:30 – 17:45
  4. Martedì 28 Febbraio 2023  16:30 – 17:45
  5. Martedì 7 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  6. Martedì 14 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  7. Martedì 21 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  8. Martedì 28 Marzo 2023  16:30 – 17:45
  9. Martedì 4 Aprile 2023  16:30 – 17:45
  10. Martedì 11 aprile 2023  16:30 – 17:45
  11. Martedì 18 Aprile 2023  16:30 – 17:45
  12. Martedì 2 Maggio 2023  16:30 – 17:45
  13. Martedì 9 Maggio 2023 (Incontro di restituzione)

Iscrizione e costi

 

La partecipazione al progetto di Terapia basata sui Lego ha un costo di 450 euro. È possibile concordare il pagamento dell’importo totale in due rate: 250 euro al momento dell’iscrizione e 200 euro a metà percorso.

Durante lo svolgimento del progetto eventuali incontri richiesti dai genitori di discussione dell’andamento clinico hanno un costo di 50 euro a seduta.  Al momento dell’iscrizione al progetto è possibile procedere anche con l’acquisto di un pacchetto da 3 incontri riservato ai genitori al costo di 130 euro.

 

Conducono i gruppi le psicologhe Dott.ssa Martina Pinzino e Dott.ssa Camilla Marchi.

Referente del progetto è il Dott. Fabio Franciosi.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni contattare la Dott.ssa Martina Pinzino al +393925209666

“La migliore terapia è quella così divertente che il bambino non si rende nemmeno conto che si sta curando. La terapia basata sui Lego centra l’obiettivo”
Lynn Koegel

CONTATTI

INDIRIZZO

Viale Carducci, 3 A Livorno

telefono

+39 340 939 6116

email

info@sinapsilivorno.it